Top
 

Sono Sabrina

ti guiderò alla scoperta del movimento intelligente

Il nostro corpo è un sistema meraviglioso in grado di adattarsi e plasmarsi

Bello vero? Già, peccato che si adatti anche a movimenti e posture scorrette.
Ti faccio un esempio: prendi una persona che lavora in ufficio e sta tutto il giorno davanti al Pc. Il suo corpo si adatterà, modificando la tua postura, per fare in modo che un gesto ripetitivo e poco naturale (di certo non ci siamo evoluti fino a qua per muovere un mouse e stare seduti 8 ore al giorno) non sia causa di disagi.
Questo adattamento “reggerà” fino a che al corpo non verrà chiesto di svolgere un “compito diverso”, che coinvolga altri sistemi.

Questo accade perché tutte le strutture che non utilizziamo si indeboliscono (mentre, quelle che utilizziamo troppo spesso in gesti ripetitivi, si irrigidiscono).
Ecco che ti ritrovi con il mal di schiena per aver portato una cassa d’acqua, o con la spalla dolorante per aver recuperato il telecomando sotto il divano! o per esserti allungato verso lo scaffale più alto a riporre un vasetto.
La base del movimento parte dal corretto utilizzo quotidiano che facciamo del nostro corpo.

COME HO SCOPERTO IL MOVIMENTO INTELLIGENTE?

La mia esperienza di Personal Trainer non inizia con il funzionale, ma mi ci ha portato in modo assolutamente naturale.
Sono una curiosona e sempre alla ricerca del miglioramento.
Ho scoperto l’allenamento funzionale da allieva e vedere i risultati che pensavo impossibili, di forza ed elasticità allo stesso tempo sul mio corpo, mi ha entusiasmato tantissimo!
Ho iniziato leggendo il primo libro di Guido Bruscia: “Manuale Scientifico dell’allenamento funzionale” (te lo consiglio!) , che mi ha portato a voler frequentare i primi corsi alla Functional Training School, e 1, 2, 3 come le ciliegie, uno tira l’altro, ed ora non ho nemmeno più dove appendere gli attestati!

Col tempo ho voluto spaziare ed ampliare le mie conoscenze: sempre alla FTS ho seguito corsi di allenamento posturale, mio-fasciale, neurale, per arrivare al Pilates miofasciale e vari approfondimenti su temi specifici.
In questo modo ho arricchito me stessa e integrato diverse discipline, tutte però riconducibili al mio credo: il movimento intelligente sempre e comunque!

I prossimi step? Ancora non lo so, quello che so con assoluta sicurezza e che non smetto mai di imparare per trasmettere benessere fisico e mentale più completo possibile!

Ora che ci conosciamo, che ne dici di provare il movimento intelligente insieme a me?

SCOPRI GLI ALLENAMENTI

VUOI ALTRE INFO E CONSIGLI?
SEGUIMI SUI CANALI SOCIAL